Officina

Siamo in grado di offrire ai nostri clienti un servizio a 360° per quanto riguarda il web, offriamo infatti la realizzazione di siti web e di applicazioni, SEO e campagne pubblicitarie.


Learn More

Studio web design

Idee

delle web

Newsletter hotel

newsletter-hotel

Newsletter hotel: che tipo di email inviare?
“Wow! Abbiamo anche noi la newsletter… Ma cosa dobbiamo scrivere?”
Newsletter hotel: come creare l’iscrizione alla lista, impostare i contenuti e idee per l’invio

Probabilmente stai leggendo questo articolo perché sei un albergatore che sta cercando di comprendere cosa inviare ai suoi iscritti o sei un addetto ai lavori in cerca di idee, sappi che l’argomento è molto vasto, ma in questo articolo cercherò di ricoprire i punti più importanti per creare una newsletter per hotel.

Iscrizione Newsletter: come raccogliere nuovi iscritti?

Prima di partire, bisogna fare una distinzione tra newsletter e DEM:

   Newsletter: La newsletter è usata principalmente per informare gli iscritti sulle novità e promozioni in corso.

 usualmente si invia con cadenza periodica per aggiornare gli iscritti.

  la newsletter è uno strumento utile ai fini della fidelizzazione.

  è inviata ad una lista nostra che abbiamo costruito nel tempo.

 

   DEM: E’ intesa come una email diretta per ottenere una specifica azione. Può essere utile quando non abbiamo ancora una nostra lista email.

  di solito è inviata ad un target profilato, su liste email presenti in un database esterno in affitto.

  viene inviata quando si vuole promuovere un nuovo prodotto e servizio.

  avviene con cadenza non programmata ed è esclusivamente commerciale.

 

Creare una mailing list e raccogliere nuovi iscritti

Dando per scontato che abbiamo già scelto il software per l’invio delle nostre email, andiamo a creare una lista dove le persone possono iscriversi cercando di creare gli appositi filtri che ci permetteranno di avere una lista profilata in base a segmenti e gruppi specifici.

   E’ importante cercare di profilare gli iscritti:

  anche se i software hanno delle opzioni che possono automatizzate il riconoscimento della lingua, è utile creare liste separate in base alla lingua così quante sono le versioni delle lingue disponibili nel sito.

  anche se il form di iscrizione non deve essere molto lungo, è utile chiedere agli iscritti cosa gli piacerebbe ricevere, magari anche con una email specifica dove invitiamo le persone a scegliere le preferenze.

 non inserire nella tua mailing list indirizzi email di persone che non hanno espresso il consenso esplicito, questo perché non riconoscendo le nostre email ed il motivo del perché stiamo spedendo loro delle email, potrebbero mettere in spam le nostre email, con conseguente cattiva reputazione del nostro indirizzo email (anche se non è l’unico fattore per la valutazione delle email spam).

   Impostazioni generali

  per l’iscrizione alla newsletter io consiglio il metodo Double Opt-in, dove l’utente deve confermare l’iscrizione cliccando sul link nella email  di conferma, inoltre, viene inviata anche email di riepilogo.

  non rendere prigionieri i tuoi iscritti e costringerli a ricevere le tue email! Fai in modo che possano cancellarsi facilmente dalla tua newsletter altrimenti ti metteranno in Spam!

   Per la raccolta Online, inserisci il box di iscrizione all’interno del sito web:

  potresti inserire il form in un apposita landing page creata ad hoc ad esempio all’indirizzo example.com/newsletter dove puoi spiegare perché possono iscriversi alla tua newsletter e quali vantaggi possono trarre. Qui potrai inserire anche un box più lungo, con più campi da compilare.

  inserisci il box breve con richiesta di nome e email per l’iscrizione all’interno del footer, poi successivamente, nella email di conferma, le persone possono anche cliccare sull’apposito link per modificare e aggiungere i propri interessi.

  condividi la pagina di iscrizione sui social network, su Facebook potresti creare una nuova tab per l’iscrizione.

   Per la raccolta Offline, crea dei moduli per l’iscrizione

  invita le persone ad iscriversi alla newsletter, crea dei moduli per l’iscrizione da inserire all’interno delle camere o alla reception.

   Usa le email automatiche per sorprendere i tuoi ospiti

  incentiva l’iscrizione offrendo dei benvenuti speciali che arriveranno nella email di conferma iscrizione.

  nella email o pagina di ringraziamento crea qualcosa di inaspettato, ad esempio potresti creare una pagina di ringraziamento con una foto di tutto il team.

Template Newsletter Hotel: come impostare i contenuti

Se abbiamo un blog e vogliamo avvisare in automatico i nostri lettori quando abbiamo pubblicato un nuovo articolo, basterà impostare il feed all’interno del software, come vedremo di seguito, diversamente avviene invece quando dobbiamo creare delle newsletter ad hoc per parlare ai nostri lettori e far conoscere nuovi servizi e promozioni.

Un fattore essenziale è sicuramente quello di avere una email responsive, ossia creata in modo tale che i contenuti si adattino a varie tipologie di schermi.

  Scegli un titolo chiaro

 fai capire subito cosa stai per comunicare, cattura subito l’attenzione. Se stai promuovendo un nuova amenities come la piscina potresti scrivere: “Stiamo freschi! Questa Estate abbiamo anche la piscina!” (Pensa cosa significhi ricevere una email del genere nel mese di luglio mentre siamo in ufficio col caldo ed il pensiero fisso all’estate!).

  Nel turismo le immagini contano!

 in base a ciò che hai deciso di comunicare, scegli un immagine che evochi subito ciò che desideri far arrivare alle persone con il tuo messaggio.

 inserisci un immagine che ricopra almeno la prima metà della newsletter, dove potrai inserire anche un breve messaggio testuale.

  Mantieni la struttura semplice, scorrevole e chiara

 non creare la tua newsletter con un unica immagine, i client di posta potrebbero bloccare le immagini e risultare così una email vuota.

 offri la possibilità di leggere la newsletter anche nel browser, alcuni client di posta non caricano le immagini e parte del testo in automatico.

 evita tutti gli elementi di distrazione e superflui che non aiutano a raggiungere il nostro obiettivo.

la parte più importante è nel spingere le persone a compiere un azione specifica, e per farlo, dobbiamo costruire delle call to action chiare e dirette all’obiettivo.

 visivamente distaccato dal nostro obiettivo principale, possiamo includere nella parte bassa della email una serie di contenuti correlati.
Ad esempio se il nostro obiettivo principale è invitare le persone a conoscere le nostre nuove camere, dopo il messaggio principale, possiamo includere una serie di box che invitano a prenotare le camere con link diretto al booking engine.

 Le email vengono lette in fretta e non possiamo pretendere di essere gli unici a finire nella casella inbox dei nostri iscritti, quindi abbiamo un tempo limitato di attenzione e dobbiamo fare in modo che in primis aprano la nostra email, creando di creare un oggetto della email capace di attirare l’attenzione, successivamente dobbiamo esprimere i concetti in maniera semplice. Un buon modo per descrivere i vantaggi di un offerta è creare una lista di benefit affiancata da una descrizione ed il pulsante scopri subito.

  Crea un footer con le informazioni dell’hotel

 inserisci i dati aziendali nel footer e i contatti.

 inserisci tutte le informazioni sulla lista email: ricorda perché si sono iscritti a quella specifica lista, come modificare i dati e come possono cancellarsi in un solo click.

Alcuni esempi pratici di email marketing per hotel

Se hai compreso i concetti base di cui sopra, ora dovrai pensare cosa inviare ai tuoi scritti. Ecco una lista delle dei motivi per inviare una nesletter:

   Racconta: chi si iscrive alla nostra newsletter è interessato a quello che noi abbiamo da dire vuole restare in contatto con noi, abbiamo la possibilità di poter interagire raccontando le attività dell’hotel.

 se il tuo hotel si trova in un luogo molto suggestivo? Potresti scrivere dei contenuti inerenti al luogo, in modo da far conoscere le attrattive del posto.

 il ristorante cucina piatti tipici particolari? Sicuramente gli ospiti vorrebbero ripetere l’esperienza una volta tornati a casa… spiegagli come si preparano questi piatti!

 nuove amenities a disposizione per i tuoi ospiti? Questo è momento adatto per aggiornare i nostri iscritti!

   Invita le persone a interagire

 potresti chiedere ai tuoi ospiti di raccontare la propria estate inviando un racconto da condividere.

 potesti raccogliere informazioni utili per comprendere al di là di Tripadvisor, come si sono trovati nel tuo hotel.

  Offerta limitata

 invia un offerta evidenziando che è limitata nel tempo ed il numero dei posti disponibili. Per il principio di scarsità, le persone potrebbero essere invogliate a visitare l’offerta per non perderla.

 inserisci il prezzo chiaro, senza fronzoli!

  Coupon sconto

 rimanendo sempre in linea con le strategie di promozione, potresti inviare un coupon sconto ai tuoi iscritti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *